tireopatia autoimmune

IN QUESTO SPAZIO DEDICATO POTETE ESPORRE ESPORRE SEGNI E SINTOMI INERENTI LA VOSTRA PATOLOGIA AUTOIMMUNE E CHIEDERE SUGGERIMENTI IN MERITO AD UN ULTERIORE MIRATO APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO E TERAPEUTICO, ANCHE INERENTE LA MEDICINA NON CONVENZIONALE. CERCHERO' DI FORNIRVI LE LINEE-GUIDA NECESSARIE.

Moderatori: doc54, SPAZIO MEDICO, IMMUNO-ONCOLOGIA

tireopatia autoimmune

Messaggiodi miloc » mer mar 18, 2009 5:16 pm

salve,

Sono una donna di anni 35 da qualche hanno accuso disturbi alla tiroide e dopo parecchie analisi fatte in diversi periodi e dopo 3 anni di assunzione quotidiana di EUTIROX 75 i miei problemi non migliorano mai.

Non voglio accusare i 2/3 medici che mi hanno visitato di scarsa disponibilità, però non sono mai riuscita ad ottene risposte per me fondamentali.

Da quando ho iniziato ad accusare i problemi alla tiroide il mio peso corporeo è aumentato di kg 10/15 e già questo per una donna è molto fastidioso in più ho sempre un senso di calore alternato a senso di freddo. In certi periodi avverto una sensazione di fastidio e di ingrossamento del collo.

questi sono i risultati delle miei ultime analisi

ANTI-TG (ECL) : 358,10 H
ANTI-TPO (ECL) : >600 UI/ML
TSH: 0.049L
FT3 (T3LIBERO) : 1.94L
FT4 (T4LIBERO) 0.70L

Il risultato del'ultimo ecodople eseguito è AFFETTA DA TIROPATIA AUTOIMMUNE.

Vorrei chiedere se oltre al "famoso" EUTIROX non esiste altro per aiutare il mio organismo, riguardo i problemi di peso il mio endocrinologo assolutamente non vede il nesso da ipotiroidismo e il Kg in eccesso pur mantenendo una dieta quasi rigorosa.

grazie
miloc
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 17, 2009 1:00 pm

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi doc54 » gio mar 19, 2009 12:06 am

Indubbiamente segni e sintomi depongono per una tireopatia autoimmune. Oltre all'Eutirox suggerirei questo trattamento:
GLANDULA THYREOIDEA SUIS INJEEL - 1 FIALA ORALE LUN.-MER.-VEN. LONTANO DAI PASTI
SPONGIA INJEEL FORTE - STESSE MODALITA' MAR.-GIO.-SAB.
CITOGENEX - 1 CAPSULA 2 VOLTEAL DI, DOPO I PASTI PRINCIPALI.

Proceda per almeno 2 mesi e mi aggiorni... A presto.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
F: +39.0108900411
E: info.smige@gmail.com
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2745
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi miloc » gio mar 19, 2009 10:39 am

salve,

la ringrazioper la celere risposta.

potrei chiederle che tipo di farmaci sono??

grazie mille
miloc
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 17, 2009 1:00 pm

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi doc54 » gio mar 19, 2009 10:55 pm

Certo, i primi due sono omeopatici di sostegno e ripristino della funzione tiroidea, mentre il terzo serve a riequilibrare il Suo sistema immunitario.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
F: +39.0108900411
E: info.smige@gmail.com
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2745
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi miloc » gio mar 26, 2009 10:02 pm

grazie mille dottore,

da domani mattina inizio ad assumero le fiale da lei indicate.
le chiedo solo un'ultima informazione, Il sovrappeso è o non è dovuto alla tiroide??? da parte mia ho sempre saputo che la funzione della tiroide influiva sia nel sovrappeso che ne sottopeso di una persona affetta da disturbi tioidali.

cordiali saluti
Roberta J.
miloc
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 17, 2009 1:00 pm

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi miloc » gio apr 02, 2009 5:30 pm

salve dott.

Da analisi effettuate per un intervente che nulla ha da vedere con la tiroide ho scoperto di avere il valore della CREATININA basso cioè 0.47L ind.di riferimento 0.51 - 0.95

questo tasso può essere dovuto al mio problema di tiroide autoimmune???
miloc
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 17, 2009 1:00 pm

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi doc54 » gio apr 02, 2009 9:10 pm

Non necessariamente. Comunque verifichi anche gli altri parametridi funzionalità renale per una più corretta diagnosi differenziale.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
F: +39.0108900411
E: info.smige@gmail.com
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2745
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi miloc » lun feb 13, 2012 10:49 pm

salve,

vorrei inviarle le mie analisi efettuate questa settimana. potrebbe darmi delle indicazioni su alcune voci che mi preoccupano

ANTI-TG (ECL) 233.00H UL/ML

ANTI-TIPO (ECL) 345.10 H UL/ML

COLESTEROLO 212 H MG/DL ( PREMETTO CHE NON MANGIO FORMAGGI SALUMI DOLCI PERCHE PROPRIO NON MI PIACIONO )

URICEMIA 6.0 H MG/DL




assumo regolarmente eutirox 100 e ormai da motlo tempo assumo quello che lei mi ha consigliato:
GLANDULA THYREOIDEA SUIS INJEEL - 1 FIALA ORALE LUN.-MER.-VEN. LONTANO DAI PASTI
SPONGIA INJEEL FORTE - STESSE MODALITA' MAR.-GIO.-SAB.
CITOGENEX - 1 CAPSULA 2 VOLTEAL DI, DOPO I PASTI PRINCIPALI.


come sempre la ringrazio per i suoi generosi ed affidabili consiglie

ROBERTA
miloc
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 17, 2009 1:00 pm

Re: tireopatia autoimmune

Messaggiodi doc54 » lun feb 13, 2012 11:00 pm

Gentile Sig.ra, malgrado il trattamento instaurato la situazione è ancora fuori controllo. Ciò mi induce ad invitarLa ad una visita c/o il mio Studio in Genova, per meglio definire l'origine CAUSALE del Suo problema. Se desidera un incontro mi chiami dopo le ore 11 al numero 3333942207. A presto.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
F: +39.0108900411
E: info.smige@gmail.com
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2745
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia


Torna a MALATTIE AUTOIMMUNI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron